logo

“Storia Dell’Oculistica”

Presentazione (di Giuseppe Scuderi)
“Con questo elegante volume si conclude la Storia dell’Oculistica che il Prof. Delle Noci ha brillantemente realizzato e che spero arricchirà la biblioteca di molti colleghi, soprattutto italiani.
Il libro, come gli altri volumi precedenti, è ricco di immagini e inizia con una parte introduttiva dedicata alla situazione geopolitica e socio-economica dell’Ottocento e alla situazione della medicina in generale del XIX secolo. La parte del volume più specificatamente dedicata all’Oftalmologia è divisa in due grossi capitoli. Il primo riguarda l’inizio fino alla metà del XIX secolo e tratta essenzialmente della patologia dell’orbita, delle palpebre, della congiuntiva, cornea, iride e cristallino. La seconda parte, dedicata alla seconda metà del secolo, inizia con la storia della scoperta dell’oftalmoscopio da parte di Hermann von Helmholtz (1858); essa è ricca di rare immagini dei primi strumenti per oftalmoscopia, di cui sono stati ideati e realizzati nei successivi cinquant’anni oltre 130 modelli…”